EDUCAZIONE ALLA SALUTE

Progetto unplugged

Il progetto Unplugged, organizzato dalla Asl di Bergamo, consiste un ciclo di interventi effettuati da docenti, precedentemente formati, nelle classi prime dove, attraverso l’utilizzo di materiale e percorsi specifici, si vogliono sviluppare quelle capacità personali che hanno un’importante funzione protettiva in relazione alle dipendenze ed a comportamenti a rischio.
Unplugged si focalizza sul rafforzamento delle capacità di resistenza all’adozione di comportamenti a rischio da parte degli adolescenti, all’interno di un modello più generale di incremento delle abilità personali e sociali. In particolare il programma agisce su: competenze personali quali problem-solving e decision-making, abilità sociali quali assertività e capacità di rifiuto, percezioni e informazioni sulle sostanze.
Unplugged fa parte del più ampio progetto “Life skills training program” promosso dalla regione Lombardia.

PROGETTO AFFETTIVITà

La scuola si avvale della collaborazione e della consulenza di esperti psicologi per organizzare incontri calibrati sul bisogno di offrire agli studenti uno spazio di condivisione ed ascolto all’interno del quale poter parlare di affettività, relazioni e sessualità. Per confrontarsi ed esprimersi, e trovare riferimenti per consolidare la percezione del Sé e dell’Altro da Sé nel complesso panorama delle relazioni affettive.

BULLISMO E CYBERBULLISMO

La scuola, da sempre attenta alle tematiche riguardanti il bullismo e il cyber bullismo, ha deciso di affrontare l’argomento coinvolgendo docenti e studenti attraverso diverse iniziative.

Per celebrare la Giornata Nazionale contro il Bullismo e il Cyberbullismo, le classi prime sono state coinvolte nell’iniziativa promossa dal Ministero dell’Istruzione: “La nostra impronta contro il bullismo”, con la realizzazione di un elaborato artistico rappresentante un’impronta digitale blu (colore simbolo del contrasto al fenomeno) formata da frasi e pensieri frutto di una riflessione svolta in classe.
In occasione del ”Safer Internet Day”, giornata per la sensibilizzazione sui rischi della rete, le classi prime e seconde hanno partecipato al progetto #cuoriconnessi, organizzato da Unieuro in collaborazione con la Polizia di Stato. Si è trattato di un evento multimediale in diretta streaming organizzato dal Servizio della Polizia Postale e delle Comunicazioni.
Le classi del triennio hanno partecipato all’iniziativa proposta dal Dipartimento di Pubblica Sicurezza, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione: “PretenDiamo Legalità” che ha preso forma attraverso un incontro tenuto da personale specializzato della Questura sui valori della Costituzione, della legalità, del rispetto delle regole e della solidarietà per contrastare ogni forma di discriminazione e apprezzare la diversità come ricchezza per la crescita della società.
Inoltre nell’anno scolastico 2020/2021 è cominciata la collaborazione con due consulenti relazionali B.A.U. (Benessere animale e umano), che hanno proposto il progetto BAULLISMO: esso consiste in un ciclo di 5 incontri che hanno lo scopo di rinforzare le relazioni del gruppo classe attraverso la mediazione dei cani, educando alla diversità e al rispetto reciproco. Gli incontri hanno permesso di lavorare sulle seguenti tematiche: conoscenza di sè come individuo, conoscenza di sé come membro del branco, la relazione con l’altro, il gruppo come branco.
A partire dall’anno scolastico 2019/2020 sono stati organizzati dei corsi di formazione/aggiornamento per i docenti, con l’obiettivo di sensibilizzare gli insegnanti ed aiutarli a riconoscere i fenomeni di bullismo e cyberbullismo, promuovere comportamenti sociali che li contrastino, prevenire situazioni di rischio e acquisire competenze relative all’individuazione dei bisogni formativi ed educativi dei ragazzi nonché alla lettura dei loro atteggiamenti.

Liceo artistico

PROGETTI

Ri-libri

I ragazzi della classe 5A si sono cimentati in un progetto per la Fiera dei Librai di Bergamo, dal titolo Ri-Libri

Leggi di più

News & EVENTI