Il design e la progettazione dell’arredamento sono settori innovativi che hanno a che fare on quell’area altamente qualitativa del “made in Italy” che rappresenta una possibilità di crescita, sviluppo e occupazione per ciascun individuo e per il nostro Paese.


Il percorso formativo che proponiamo forma una figura professionale in grado di unire la creatività personale a competenze tecniche specifiche, per realizzare prodotti e servizi nell’ambito del design e del disegno di arredamento di interni

Egli può operare e collaborare con aziende e negozi che si occupano di progettazione e realizzazione di mobili, elementi di arredo e soluzioni di arredamento di interni. Sa realizzare schizzi, disegni, sagome e modelli relativi agli oggetti e alla progettazione degli spazi. Per farlo si avvale si avvale di strumenti tradizionali quali il disegno manuale, sia soprattutto, di strumenti informatici e multimediali, quali il CAD 2d e 3d e le stampanti 3d. 

In questo contesto, egli consce le logiche costruttive degli elementi di arredo e dei materiali, ed è quindi in gradi di ipotizzare la soluzione migliore per quanto riguarda l’organizzazione degli spazi, gli elementi di arredamento da inserire, gli accostamenti cromatici e così via. Non da ultimo, possiede adeguate competenze relazionali e sa presentare le proprie scelte e le sue motivazioni.

Il percorso formativo ha carattere prevalentemente pratico e professionalizzante: ampio spazio è dato alla formazione in laboratorio e agi stage in aziende del settore, con cui acquisire le competenze utili nel mondo della professione.

  • Stage aziendali: Oltre 400 ore di stage individuali in aziende del settore appositamente selezionate.
  • Supporto nella ricerca lavorativa: Al termine del percorso formativo, la Scuola offre un supporto per la ricerca e l’individuazione di opportunità occupazionali, attraverso gli strumenti della Dote Lavoro e di Garanzia Giovani.
  • Sbocchi occupazionali: Industrie del mobile e del completamento di arredo, negozi d’arredamento, studi tecnici, visual 3D (industriale e immobiliare), allestimenti fieristici ed eventi.
  • Formazione personalizzata e recupero degli apprendimenti: Spesso il gruppo classe viene diviso in sottogruppi seguiti da diversi docenti per permettere a chi è in difficoltà di recuperare e ad atri approfondire argomenti di particolare interesse.
  • Generazione web: Didattica sviluppata co l’ausilio di pc individuali per tutto il percorso formativo, per l’utilizzo di metodologie e dinamiche di apprendimento innovative.
  • Laboratori e postazioni multimediali: 6 aule interamente dotate di pc con video di grandi dimensioni per un perfetto utilizzo dei programmi di progettazione e di disegno di arredo. Otre 180 postazioni multimediali individuali oltre a due stampanti 3d a disposizione degli studenti.
  • Coordinatori e tutor di classe: Sempre presente un coordinatore e un tutor per ogni classe, a garanzia di un attento e costante coordinamento degli aspetti didattici ed educativi.
  • Workshop: Gli allievi avranno, nel corso del triennio, la possibilità di collaborare alla gestione di un vero e proprio workshop, sia tradizionale sia su piattaforma web, in cui affinare le proprie capacità gestionali ed imprenditoriali.

Requisiti di partecipazione
Il corso è prioritariamente rivolto a ragazzi in uscita dalla terza media inferiore e in età di obbligo formativo.

Durata
Ogni anno formativo inizia a settembre e termina a giugno (990 ore di attività formativa). Il percorso di qualifica ha durata complessiva di TRE ANNI, con possibilità opzionale di quarto e di quinto anno.

Orari di svolgimento lezioni
Da lunedì a venerdì, dalle 8 alle 14 (possono essere previsti anche dei rientri pomeridiani).

Stage in azienda
Durante il secondo e il terzo anno di corso sono previsti periodi di stage individuale in aziende del settore.

Docenti
Tutti i docenti sono professionisti del settore con esperienza specifica nella docenza.

Attestato
Al termine del percorso triennale, chi supera gli esami finali consegue un attestato di qualifica professionale riconosciuto di III livello europeo (EQF), rilasciato dalla Regione Lombardia.

Informazioni generali
Il corso è gratuito per i partecipanti in quanto finanziato dalla Regione Lombardia attraverso il sistema della dote scuola.

Per iscriversi
È possibile effettuare la prenotazione presso la Scuola Fantoni. Gli allievi in uscita dalla terza media inferiore dovranno confermare la propria scelta attraverso il portale ministeriale SIDI.

Area 1 2 3
Linguistica – Storica Socio-economica Lingua Italiana, Lingua Inglese, Economia/diritto, Storia-Geografia, Laboratorio motorio, IRC 292 236 220
Matematico Scientifico Economica Matematica, Scienze, Informatica 202 160 145
Tecnico-Professionale Salvaguardia ambiente, Colore e percezione, storia dell’arredamento e del design, tecnologia e storia del design, disegno tecnico e rappresentazione, disegno CAD e plastici, Laboratorio di Tecnologia, Progettazione d’interni, Orientamento al lavoro, sicurezza/qualità, personalizzazione, orientamento al lavoro, STAGE dal secondo anno, LARSA 496 594 (di cui 198 di stage) 625 (di cui 252 di stage)
Totale 990 990 990

Triennio di qualifica
Ogni annualità, da settembre a giugno, prevede 990 ore di formazione teorica e pratica. Durante il secondo e il terzo anno all’interno del percorso formativo sono previsti periodi di stage individuali in aziende del settore per sperimentare sul campo quanto appreso e facilitare l’ingresso nel mondo del lavoro.

Quarto anno
Annualità di 990 ore con stage per il conseguimento del diploma di “Tecnico del Legno – Design, modellazione e prototipazione”. Al termine del quarto anno chi desidera proseguire ha la possibilità di frequentare, sempre presso la Scuola Fantoni.

Quinto anno
Per sostenere l’esame di Stato ed ottenere il diploma di maturità “Tecnico dell’industria del mobile e dell’arredamento” valido anche per l’ammissione all’Università.

IFTS
Corso di istruzione e formazione tecnica superiore per l’ottenimento del certificato di specializzazione tecnica superiore.

Gli stage costituiscono parte integrante del percorso formativo dei corsi del Centro di formazione professionale e si pongono tra gli obiettivi prioritari l’inserimento degli allievi nel mondo del lavoro. Il valore formativo dello stage e la sua efficacia nel ridurre la distanza tra il mondo della scuola e quello del lavoro sono ormai fuori discussione: i dati infatti dimostrano la sua utilità nel ridurre i tempi di attesa per l’ingresso nel mercato del lavoro, nel favorire la possibilità di un’occupazione coerente con gli studi svolti, nel garantire un importantissimo apporto formativo nell’acquisizione da parte degli allievi di competenze e conoscenze importanti e realmente utilizzabili. Ogni anno il Centro di formazione professionale attiva oltre 200 convenzioni di stage individuali, coinvolgendo un totale di circa 150 aziende.

L’apprezzamento di questo strumento è molto forte da parte di tutte le componenti scolastiche: come si evince dal grafico riportato – che riassume i risultati dei questionari ai quali ogni anno chiediamo di rispondere – le aziende, le famiglie e gli stessi allievi valutano molto positivamente questa modalità formativa.

Questo successo non nasce da solo, ma è frutto di un lavoro che ha alla base un rapporto ormai consolidato con il mondo delle aziende che operano nei settori di cui la scuola si occupa (la grafica, il legno, l’arredamento, i beni culturali), grazie al quale la scuola può avvalersi di partner affidabili scegliendo di volta in volta i più adatti alla situazione.
A garanzia dei risultati, operiamo sempre un’attenta gestione in itinere dello stage, coordinata tra scuola ed azienda attraverso un’apposita convenzione e la collaborazione del tutor aziendale e del tutor scolastico.

Condividi su facebook
Condividi su twitter

CFP

PROGETTI

Cosentino

Per la loro esperienza di alternanza, la 2E Arredo e Design 2021-22 ha collaborato con il gruppo Cosentino per la progettazione di elementi di arredo

Leggi di più

RUMI

La classe V Arredo e Design 2021-22 è stata premiata nell’ambito della mostra Rumi. L’arte della velocità presso il Museo della Valle di Zogno. I

Leggi di più

News & EVENTI