PEOPLE IN MIND

Un altro anno, un altro passo avanti nel superamento di stigma, pregiudizi e tabù con cui molti ancora guardano ai disturbi mentali e alle persone che ne soffrono, vi convivono e vi combattono ogni giorno.

Dopo il successo delle passate edizioni, Lundbeck Italia dà il via – per la quarta volta – al concorso People In Mind che cerca di abbattere i muri psico-sociali e relazionali con l’arte e mette in luce i progetti più meritevoli delle associazioni che operano ogni giorno sul territorio.

Il Concorso People In Mind è giunto alla sua quarta edizione, con l’intento sempre fermo di sensibilizzare sul tema della lotta contro lo stigma nei confronti delle persone che soffrono di disturbi mentali e dei loro cari attraverso l’arte e l’impegno sociale.

Ancora una volta, i partecipanti potranno esprimere la loro visione unica sui disturbi mentali scegliendo la forma d’arte che più li ispira tra disegno, pittura, fotografia digitale e breve video.

Ma questa edizione porta anche delle sorprese:

  • un premio speciale dedicato alle scuole, con una sezione a loro dedicata per candidare le classi e le loro opere;
  • uno stimolo creativo in più. Anzi, tre. Per entrare ancora di più nel cuore della mente.

 

Dai ragazzi che stanno imparando, abbiamo tanto da imparare.
Per questo nella quarta edizione di People in Mind ha dedicato uno spazio alle scuole secondarie di secondo grado.

Per maggiori informazioni: link al sito People In Mind

Il 10 ottobre 2023 alle 16:00, a Roma presso il Palazzo Santa Chiara, si è tenuto l’evento di premiazione della IV edizione del Concorso People in Mind, in presenza dei finalisti e i membri della Giuria.

Il Liceo Artistico ha partecipato e lo studente Simone Vigone di quarta ha vinto nella categoria Fotografia con l’opera: INDOVINA CHI?

In quest’opera sono presenti dieci primi piani ritraenti persone differenti. Lo spettatore durante la lettura dell’opera viene quasi disorientato dalla frase provocatoria, nonché titolo dell’immagine “Indovina chi?”. L’osservatore, infatti, cercherà di cogliere le differenze tra i soggetti, provando ad identificare “il diverso” e in sostanza, chi tra queste persone soffre di un disturbo mentale. Non ci sarà mai risposta a questa domanda perché a primo impatto ogni persona è peculiare ma allo stesso tempo anonima.

LICEO ARTISTICO

PROGETTI

HYPER

Mostra al Circolo Artistico Bergamasco con i lavori iperrrealisti creati dagli studenti del Liceo Artistico – Arti Figurative

Leggi di più

SETTIMA ARTE FESTIVAL

Grazie alla collaborazione di Edoomark e Orio Center, i ragazzi di 5A del Liceo Artistico hanno partecipato al progetto SETTIMA ARTE FESTIVAL realizzando il cortometraggio “LE FAREMO SAPERE”.

Leggi di più

NEWS & EVENTI

HYPER

Inaugurazione della mostra “HYPER” presso il Circolo Artistico Bergamasco. Esposti ci saranno i lavori iperrealisti degli studenti del Liceo Artistico – Arti Figurative.

Leggi di più