NUOVO I-LAB MOBILE

NUOVO I-LAB MOBILE

SCUOLA D’ARTE FANTONI E FONDAZIONE MAZZOCCHI

NUOVO I-LAB MOBILE CON 29 COMPUTER E OLTRE 4.000 EURO IN MATERIALE INFORMATICO PER GLI STUDENTI

Un nuovo I-LAB, laboratorio mobile con ben 29 computer MAC: è quanto la Fondazione Mazzocchi ha messo a disposizione per gli allievi del Centro di Formazione della Scuola d’Arte Fantoni indirizzo grafica e ipermedia.

Oltre a questo, una collaborazione partita a settembre 2023 e durata tutto l’anno formativo, durante la quale gli studenti con un concorso interno guidato dai propri docenti hanno lavorato sul restyling del logo e sul completo rifacimento del sito della Fondazione, proponendo diverse ipotesi e soluzioni; su questo versante, la Fondazione ha messo a disposizione degli studenti più meritevoli oltre 4.000 euro tra materiale informatico e buoni Amazon per l’acquisto di strumenti analoghi.

Nella mattinata del 28 maggio si è svolta la cerimonia ufficiale di consegna alla Scuola dell’ I-LAB e di premiazione degli studenti che hanno realizzato il nuovo sito web.

 

Il nuovo I-LAB

L’I-LABlaboratorio multimediale mobile, è stato donato dalla Fondazione Mazzocchi alla Scuola Fantoni e prevede 29 computer portatili MAC utili alla didattica e alla flessibilità di utilizzo nelle varie sedi della Scuola.

«Si tratta di uno strumento molto prezioso – sottolinea il Direttore della Scuola Fantoni Mario Bossi – perché potrà essere sfruttato in diversi contesti, in particolare anche come supporto alle attività di alternanza con aziende del territorio sviluppate sia come gruppo classe, sia individualmente da ciascuno studente».

«Quando la Scuola Fantoni ci ha presentato i propri bisogni di incremento delle attrezzature multimediali, abbiamo subito pensato che questa opportunità di collaborazione e di sostegno fosse da cogliere – evidenzia il Presidente della Fondazione Stefano Mazzocchi – perché si sposa perfettamente con le finalità della nostra Fondazione, che in Italia e nel mondo mette al centro l’aiuto alla persona, con attenzione anche alla formazione professionale».

 

Il Restyling del LOGO

Il  restyling del logo della Fondazione è stato curato come progetto dalla classe 2B. Esso si sviluppa a partire dal vecchio logo, rielaborandolo in una chiave più attuale. Tra le molte proposte presentate dagli studenti, la Fondazione ha scelto quella che sapesse unire elementi di continuità ad altri che comunicassero innovazione e coerenza con la mission della Fondazione stessa».

 

Il nuovo sito Internet della Fondazione

Complesso e impegnativo è stato il lavoro di rifacimento completo del sito. Un rifacimento non solo grafico, ma anche tecnico.

Dal punto di vista grafico, tutte le classi quarte hanno lavorato divise in gruppi, guidate dagli insegnanti Fabrizio Parodi, Giovanna Sala e Alexis Prota, finendo per proporre oltre 15 progetti diversi, ciascuno strutturato su molteplici pagine e caratterizzato da una impostazione differente, realizzata attraverso elementi pensati e progettati ad hoc.

Grande attenzione all’impostazione tecnica perché ogni proposta per il sito è stata realizzata con i più recenti e aggiornati programmi che permettono il massimo della fruibilità, della sicurezza, dell’interattività e della facilità di implementazione e modifica da parte del soggetto gestore.

«Abbiamo particolarmente apprezzato il lavoro svolto dalla Scuola – dice ancora il Presidente Mazzocchi – e per questo abbiamo voluto premiare non solo chi ha realizzato il progetto vincente, ma ben quattro gruppi di studenti».

Infatti oltre al progetto proposto dalla 4B, valutato come migliore, sono stati premiati altri tre progetti realizzati dalle altre tre classi quarte. I premi per gli studenti sono stati: Moleskine Smart Writing (primi classificati), Kodak Mini proiettore (secondi classificati), Tavoletta grafica Gaomon (terzi classificati), Speaker bluetooth marshall (quarti classificati), tutti donati loro dalla Fondazione Mazzocchi per un valore complessivo di oltre 4000 euro.

Nel corso della cerimonia è intervenuto il Presidente della Scuola Fantoni Antonio Parimbelli, che ha ringraziato con emozione la Fondazione Mazzocchi: «Abbiamo in comune un elemento centrale – ha detto – e cioè la fiducia nei giovani, che rappresentano il futuro. L’esperienza ci dice che se diamo loro credito, se investiamo su di loro, se mettiamo a loro disposizione opportunità e strumenti, troviamo talento, capacità e dedizione. Grazie perché ci credete insieme a noi e ci aiutate. Spero che questa collaborazione positiva possa avere un seguito anche nei prossimi anni. Ai ragazzi raccomando di credere sempre nell’obiettivo del domani».

CFP

PROGETTI

NEWS & EVENTI

NUOVO I-LAB MOBILE

Scuola D’Arte Fantoni e Fondazione Mazzocchi.
Nuovo I-LAB mobile con 29 computer e oltre 4.000 euro in materiale informatico per gli studenti.

Leggi di più